Outbound Marketing: comunicazione pubblicitaria tradizionale

L’Outbound Marketing è il marketing in uscita che tenta di raggiungere i consumatori attraverso la pubblicità generata sui media classici e attraverso il contatto con le persone. A seconda del luogo l’approccio può essere ampio (televisione) oppure diretto (DEM – Direct Email Marketing).

L’Outbound Marketing insieme all’Inbound Marketing fa parte delle strategie di marketing.

Il marketing tradizionale non riguarda soltanto la comunicazione effettuata tramite TV e radio, ma anche le campagne pubblicitarie a pagamento e tutte le tipologie di pacchetti promozionali offerti dai motori di ricerca ed enti pubblicitari.

Solitamente l’Outbound Marketing è conosciuto come il vecchio modo di fare marketing, infatti di questa tipologia fanno parte la pubblicità effettuata tramite i canali radio, televisivi e la classica pubblicità da stampa (offline marketing).

L’Outbound era conosciuto come il marketing che correva verso un’unica direzione, infatti questa tipologia di marketing non consentiva l’interazione con gli utenti, e non era possibile monitorare i risultai. A queste strategie “analogiche” di comunicazione, oggi vanno aggiunte le nuove strade della pubblicità a pagamento tramite i motori di ricerca come la SEA (Search Engine Advertising) e campagne pubblicitarie PPC (Pay per clic).

Possiamo quindi parlare della nuova stagione dell’Outbound Marketing. 

Oggi grazie a Google è possibile effettuare campagne a pagamento mirate, ed è possibile gestirle sulla base delle proprie esigenze.

Utilizzando Google Analytics, si può monitorare il successo di una campagna effettuata tramite Google AdWords. Oltre a Google è possibile effettuare campagne a pagamento tramite gli strumenti messi a disposizioni per le aziende da Facebook.

Effettuare campagne pubblicitarie a pagamento non è sufficiente per migliorare la visibilità e aumentare gli accessi al sul proprio sito web, ma se integrato ad altri tipi di marketing, può rilevarsi una scelta vincente.

Tipologie di Outbound Marketing (marketing in uscita):

  • Pubblicità radio/TV
  • Telemarketing
  • Email Marketing
  • Fiere
  • Pubblicità sui giornali
  • Comunicati Stampa
  • DEM Direct Email Marketing (opuscoli, cartoline, cataloghi)
  • Sito web
  • Social Media
  • Brand Marketing (newsletter, gadget aziendali)

L’Outbound Marketing è il modo tradizionale di fare pubblicità, è la pubblicità dell’interruzione, l’utente sta svolgendo un’azione (guardare un film, ascoltare la radio, controllare l’email) e viene interrotto da una pubblicità commerciale. L’Inbound Marketing invece è un metodo meno invasivo, in quanto mira ad intercettare l’utente rispondendo ad un suo necessità nel momento in cui ne ha bisogno.

Servizi Correlati